Eventi aziendali Spazio Cairoli

Eventi Ibridi: come aggiungere “virtuali” ai tuoi eventi a prova di COVID

Sebbene la pandemia abbia portato numerosi cambiamenti, gli eventi in presenza faranno il loro ritorno. La nostra azienda registra un grande eccitamento da parte di partecipanti ed organizzatori che vogliono ripartire in grande, pronti anche ad esplorare nuove e grandi opportunità con gli eventi ibridi.

In attesa di riavere una totale confidenza verso i meeting in presenza, le aspettative generali sembrano già molto alte. È una buona idea quella di non farsi trovare impreparati e pianificare gli eventi del futuro.

Dopo il boom degli eventi aziendali online, il concetto di meeting e conferenze virtuali difficilmente svanirà. Questo non è un male, vediamo perchè.

Tralasciando i numerosi vantaggi della componente virtuale per gli eventi, discorso già affrontato in questo articolo, abbiamo visto l’affermazione di nuovi canali per condivisione di contenuti online, nuove opportunità di sponsorizzazione e nuovi modi per costruire comunità.

Eventi aziendali in Spazio Cairoli

Eventi aziendali: i valori aggiunti che consolidano l’experience

Ogni volta che i locali e le serate riaprivano, la gente si fiondava in massa sperando di trovare i locali preparati al grande ritorno. Il risultato lo conosciamo: locali ed organizzatori vennero multati e le serate annullate.

Come dicevamo, le aspettative delle persone saranno alte, a tal punto da rischiare di non incontrarsi con le offerte. Ci si affida allora all’innovazione, imparando dagli errori di tutti.

Nel settore degli eventi aziendali nascono (o si affermano) così eventi ben organizzati e di alta qualità in completa sicurezza. Tuttavia, per un’esperienza di qualitá, per molti clienti non bastano solo uno presentatore/speaker ed una videocamera. Vediamo come creare valore aggiunto per eventi d’impatto.

Ti potrebbe interessare anche conoscere i 3 Step fondamentali per ottimizzare i tuoi eventi aziendali a Milano.

Oppure, se cerchi una soluzione personalizzata, contattaci.

Come intrattenere i partecipanti virtuali e migliorare l’esperienza dell’evento ibrido

“Solo perchè sono in uno schermo, non vuol dire che non ci sono!” oppure “Ok, non sta parlando più con me, posso guadrare le mie email” sono frasi ricorrenti per i partecipanti virtuali degli eventi, entrambe riflettono la frustrazione da parte di questa fetta di partecipanti che risultano più tenaci da mantere coinvolti.

Per far fronte a questa difficoltà noi di Spazio Cairoli consigliamo queste tattiche, le quali hanno avuto risultati positivi per i clienti che hanno usato la nostra location:

  • Registra con più videocamere così da mostrare l’intera sala o diversi soggetti, rendendo l’evento più piacevole da seguire.
  • Un audio ben curato, che bilancia rumori di stage, applausi di partecipanti fisici e/o virtuali e voce degli speaker, crea atmosfere perfettamente curate come gli show televisivi.
  • Nomina un moderatore e, se serve, crea delle breakout rooms per dividere i partecipanti in gruppi separati per un certo periodo di tempo.
  • Interagisci con il tuo audience con più di uno strumento durante l’evento. Invece di lasciare che usino lo smartphone per controllare WhatsApp, crea una chat room, dividi i topic per hashtag e favoriscine la condivisione sui social.
  • Integrare software per gestire le interazioni con l’audience anche durante presentazioni online, è ormai una pratica comune anche tra i migliori meeting online e video conferenze, assicura un maggiore engagement, rompendo barriere di esclusione e paure da palcoscenico.

Ricorda: prima di andare “On Air” con i tuoi nuovi eventi ibridi…

Preparati come sempre:

  • Organizza un’agenda e scrivi delle linee guida con le tempistiche dell’evento, distribuiscile a tutti affinchè sappiano sempre l’ordine delle cose.
  • Fai la classica prova generale, ma ibrida, testando anche il collegamento con gli ospiti virtuali.
  • Prendi tutto il tempo necessario per testare le varie attrezzature oppure assumi chi è in grado, ti eviterà ansie inutili qualora al presentatore o ospite di punta non dovesse funzionare il microfono pochi minuti prima dell’evento.

Ma sopratutto, “DON’T PANIC”.

Spazio Cairoli Milano ti supporta anche nei momenti più difficili: rende il passaggio agli eventi aziendali ibridi semplice e gratificante, mantiene tutta la sicurezza e le precauzioni anti-COVID attive, senza creare delle barriere con i partecipanti ed il loro networking. Scopri come. Contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *